Alajmo a giovane chef, no a finti cuochi

"Ai giovani che studiano per diventare chef consiglio di appassionarsi veramente alla materia, di andare in profondità e di non fermarsi ai finti cuochi, cercando di capire il senso che li anima": Massimiliano Alajmo, chef tristellato delle Calandre di Sarmeola di Rubano, non nasconde la sua scarsa simpatia per i cuochi 'televisivi'. "Quando si è giovani ogni esperienza è importante - dice - sicuramente quella di trasferirsi all'estero è una cosa straordinaria, perché si creano delle relazioni e delle connessioni fondamentali".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Padova News
  2. Padova News
  3. Padova News
  4. Il Giornale di Vicenza
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pozzonovo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...